Comunicato Stampa: Violenza su bambini in un centro islamico a Pisa

Da poco è accaduto qualcosa veramente incresciosa che non merita nessuna giustificazione, per coloro che si sono permessi di picchiare a Pisa, ragazzini che si trovavano nei centri islamici a imparare versetti del Sacro Corano. ANMI condanna tale vile atto e non da nessuna scusa a questi personaggi per  trovare una giustificazione a tale gesto. […]

Read more
Comunicato Stampa: Per le donne non c’è posto in un evento in moschea

In questi giorni è stato organizzato un evento culturale in una moschea del nord Italia, chiamato “L’Islam è una religione moderata ed equilibrata” , dove vi è una fiera di libri musulmani e l’intervento di un dottore in scienze islamiche, ma, la cosa che ci ha amareggiate è che quest’evento è precluso alle donne, se […]

Read more
Comunicato Stampa: nascita di dipartimento Fatima alFihriya

Apre il settore femminile dell’Associazione Nazionale Musulmani Italiani: Dipartimento Fatima.  Promosso e ideato dalla Vice Presidente Khadija Hajou, la sezione è totalmente indipendente, e sarà gestito dalle sorelle, valorizzando il punto femminile, dando voce al mondo femminile con le sue problematiche e cercando di dare soluzioni dall’alto della loro esperienza. Il Dipartimento che ha trovato […]

Read more
Comunicato Stampa: Solidarietà aggressione Lafram

Oggi 20 Marzo 2019 è accaduto un aggressione contro alcune sorelle Musulmane su un bus urbano della città di Torino da parte di una donna italiana, che le ha malmenate e strappato il velo. E’ intervenuta la polizia, che ha preso le generalità della donna assistendo le ragazze offese. Le sorelle hanno riportato varie contusioni […]

Read more
Comunicato Stampa: Violenze dell’imam di Cremona

L’ANMI (Associazione Nazionale Musulmani Italiani) prende atto e condanna, a voce del presidente Raffaello Yazan Villani e del Direttivo, i fatti gravissimi protratti negli anni ed emersi solo grazie ad un servizio del programma televisivo “Le Iene“, andato in onda ieri sera su Italia 1. Si tratta del caso dell’imam di Cremona, accusato da diverse […]

Read more
Comunicato Stampa: Violenza sulle Donne

Dopo aver aiutato Khadija, sorella italiana di Rieti, ad affrontare la sua incresciosa situazione coniugale, l’ANMI, afferma – più che mai in questi tristi giorni (della vicenda di Desiree) – di voler tutelare moralmente e legalmente le nostre sorelle nell’Islam che restano vittime di prepotenze, abusi e minacce sia fisiche sia morali, da parte di […]

Read more
Comunicato Stampa:: Dichiarazione Politica

Con questo comunicato del presidente Raffaello Yazan Villani, l’Associazione Nazionale Musulmani Italiani, prende netta posizione sugli ultimi avvenimenti di carattere politico, dove alcune sigle ed enti vogliono far intendere, mediante qualche grande media e i social network in particolare, che i musulmani italiani seguano determinati partiti. Tali centri, associazioni o sigle, rappresentano solo la loro […]

Read more
Comunicato Stampa:: Violenza sulle donne

L’Associazione Nazionale Musulmani Italiani condanna fortemente la violenza sulle donne al di là dell’appartenenza del credo religioso. La donna è un punto cardine dove si fonda la nostra società e la nostra fede. Da una segnalazione pervenuta, per una presunta violenza attuata su una donna, abbiamo deciso di interloquire con un ente specifico. CS004_ViolenzaDonne Hits: […]

Read more
Comunicato Stampa: Risposta ad un articolo su un quotidiano leccese sulle domanda per le aree cimiteriali

Messaggio del Presidente Raffaello Yazan Villani per puntualizzare su un articolo uscito oggi (ndr) su un quotidiano della città di Lecce. Raffaello Yazan Villani: “Tendo a precisare e chiarire alcuni punti in modo da avere un quadro completo della situazione. L’Associazione è neo costituita e vuole intraprendere un percorso di dialogo con tutti, indipendentemente dal […]

Read more
Comunicato Stampa: Aree Cimiteriali

L’Associazione Nazionale Musulmani Italiani, seguendo il suo programma, ha già protocollato presso il Comune di Lecce, la richiesta per avere una piccola area cimiteriale. Le necessità della comunità musulmana italiana non può più attendere le vecchie sigle, che si contendono un potere effimero, con tutti i problemi che ci affliggono. Per questo i musulmani italiani […]

Read more