Dopo neanche tre giorni dalla pubblicazione sul nostro blog, diversi quotidiani nazionali online, oltre al DailyMuslim, hanno riportato la notizia del caso riguardante il ricongiungimento familiare italo palestinese.

Allo stesso tempo siamo entrati in contatto con il comune dove risiede la signora Franco, per voce di un consigliere, al quale abbiamo esposto i fatti alla presenza del sindaco dello stesso comune, e l’onorevole Donno, che ha portato la questione ai suoi colleghi, che lavorano al MISE (Ministero degli Esteri), con la speranza che possiamo sentire al più presto buone notizie per Emanuela e Mohammad.

ANMI, come visto in questa ultima situazione, è sempre presente nell’aiutare le persone che hanno bisogno, sin dagli inizi della sua fondazione, e ringrazia tutte le persone che hanno partecipato a questo caso.

Hits: 8