ANMI ha ottenuto il risultato cercato contro la Mondadori

255

Ottima notizia arrivata a fine anno, la nostra raccolta firme per protestare contro il libro stampato dalla Mondadori “Incontra la Storia”, dove sulla pagina dedicata all’Islam e al nostro Profeta, che Dio lo benedica, contiene una serie di errori troppo evidenti e che sicuramente avrebbero portato a pensieri poco veritieri chiunque avesse letto quel testo.

Cosi il nostro presidente, Raffaello Yazan Villani, sentendosi con il fratello Marco che aveva pubblicato il post di protesta sul suo profilo facebook, ha preso la decisione di mandare una lettera di avviso alla Mondadori, indirizzata al direttore, facendo notare gli errori e chiedendo un immediata rettifica.

Lettera scritta insieme al fratello David, che ringraziamo vivamente, il quale cura spesso gli atti ufficiali dell’Associazione e del Presidente.

Allo stesso tempo il Presidente ha lanciato una raccolta firme sul sito Change.org per dare più risalto alla stessa.

Arrivata la prima risposta del direttore che prendeva atto dell’accaduto, dopo circa dieci giorni ci scrive la seguente:

Gentile Dottor Villani,
facendo seguito all’impegno preso nella mia precedente comunicazione del 16 dicembre, la informo che l’analisi condotta sul testo di cui all’oggetto ha fatto emergere diverse imprecisioni e alcuni errori a cui stiamo ponendo rimedio anche con l’ausilio di esperti.
A seguito di queste evidenze, e in attesa che gli interventi redazionali sul testo siano ultimati, abbiamo disposto la momentanea sospensione della stampa della nuova edizione dell’opera, prevista per il mese di febbraio del 2021. Non appena la suddetta attività sarà ultimata sarà mia premura comunicarglielo.
Per quanto concerne l’opera Incontra la Storia, tutt’ora in commercio, provvederemo a pubblicare sul sito dell’editrice un’errata corrige, modificando la versione digitale del volume e inserendo poi le correzioni nella prima ristampa utile.
Nel ringraziarla per la segnalazione che ci ha permesso di intervenire sui contenuti dell’opera migliorandola in modo sostanziale, la saluto cordialmente.
Aaron Buttarelli
Direttore Editoriale
Mondadori Education
Questo significa che la nostra richiesta è arrivata a destinazione e con l’aiuto di Dio, l’Altissimo, finalmente sarà fatta chiarezza su quella pagina non corretta sulla nostra fede.

“Questo conferma il risultato ottenuto nei confronti del colosso editoriale. Ogni cosa fatta per salvare la nostra fede e con l’intenzione giusta ci porta a ottenere sempre dei risultati, ringrazio tutti i firmatari che ci hanno sostenuto, ringrazio Marco e David e adesso attendiamo la versione corretta come il direttore mi ha scritto. Grazie a tutti e Dio vi benedica”

Sono le parole del Presidente che ringrazia per il sostengono. Ancora una volta ANMI si è spesa per tutti noi per la salvaguardia dell’Islam in Italia.

Riportiamo il link dove abbiamo chiesto la petizione ai musulmani italiani e ringraziamo le oltre 550 firme che ci hanno sostenuto.

link dell’ufficialità della notizia

link della chiusura campagna

- - -