Terza ed. del Corso di Mediazione Culturale Islamica

1285

L’Associazione Nazionale Musulmani Italiani ripropone il corso di “Mediazione Culturale Islamica“, arrivato alla terza edizione.

Da questa edizione in poi, il nostro corso avrà il patrocinio del Centro Culturale Islamico Italiano, Grande Moschea di Roma, l’unico centro islamico riconosciuto dalla Repubblica Italiana. In più sarà dei nostri docenti il segretario generale della Grande Moschea, dott. Abdallah Redwan.

 

 

Un valore aggiunto che darà slancio al corso e importanza agli allievi che vi parteciperanno.

Il corso si baserà su alcuni argomenti fondamentali per la conoscenza della vita sociale, culturale e religiosa dei musulmani in Italia, e comprenderà argomenti sui processi migratori, sulla geografia di provenienza dei migranti, sulla religiosità dei musulmani(capirne le caratteristiche e approfondirne  la conoscenza), sulla cultura religiosa, conoscere il significato, le caratteristiche e le applicazioni halal, finanza islamica e leggi inerenti al mondo dell’immigrazione.

Il corso sarà strutturato in dodici(12) ore online e avrà sette(7) moduli cosi suddivisi:

Modulo 1

Processi Migratori

  • Fenomeni e dinamiche storico-culturali dei processi migratori;
  • Elementi di geografia umana e delle popolazioni;
  • Caratteristiche della presenza di immigrati nel territorio di riferimento;
  • Tecniche di progettazione di un intervento;
  • Relazioni mondo Islamico e occidentale.

docente: dott. Karim Benvenuto

Modulo 2

Islam Sunnita

  • Preghiera secondo pilastro della religione islamica;
  • Preghiere quotidiane e occasionali;
  • Condizioni per una preghiera corretta;
  • Le particolarità della preghiera per la donna musulmana.

docenti: shaykh Abdel Fattah Hassan, e shaykh Mahmoud ElSayed.

Modulo 3

Islam Shiita

  • Preghiera secondo pilastro della religione islamica;
  • Preghiere quotidiane e occasionali;
  • Condizioni per una preghiera corretta;
  • Le particolarità della preghiera per la donna musulmana.

docente: shaykh Abbas Di Palma

Modulo 4

Il Mondo Halaal e l’Occidente

Il Mondo Halaal:

  • Halaal e Haraam
  • Definizione di un prodotto Halaal;
  • Interesse economico nel commercio dei prodotti Halaal;
  • Prodotti Halaal in Italia e in Europa;

La cucina tradizionale Halaal:

  • Definizione del cibo Halaal;
  • La cucina tradizionale halaal da oriente a occidente;
  • Le bevande e i dolci halaal.

Lecito e illecito nel commercio e l’economia islamica:

  • Definizione delle attività lecite nell’Islam;
  • Commercio vietato nell’Islam;
  • Rapporto con le banche classiche;
  • Finanziamenti e banche islamiche.
  • Difficoltà quotidiane di un musulmano in occidente.

docente: presidente Raffaello Yazan Villani

Modulo 5

Cultura e tradizioni dei migranti

  • Cultura dei popoli che migrano;
  • Tradizioni dei popoli chemigano;
  • Forme di comunicazione verbale e non verbale dei migranti.

Il modulo sarà sudduvuso in due sottosezioni, una riguardante la zona di immigrazione del sub continente indiano riferimento modulo 4a, e l’altra la zona del Maghreb, riferimento modulo 4b.

docenti: dott. Abdallah Redwan(sez Modulo 4b)
shaykh Muhammad Muddathir Silvio Gualini(sexz modulo 4a)

Modulo 6

Diritto Islamico per i minori

  • Diritto Islamico e minori;
  • Comunicazione e trattamento dei minori nel mondo musulmano;
  • Comunicazione e trattamento dei minori musulmani nei centri di accoglienza.

docente: prof. Vasco Fronzoni

Modulo 7

La legge della Sahria’ah e la legge italiana

  • Accenni sulla legge sunnita e shiita sul fenomeno sociale e migrante confrontate con le leggi della costituzione italiana.

docenti:

  • shaykh Abbas Di Palma
  • shaykh Abdel Fattah Hassan
  • dott Karim Benvenuto
  • shaykh Muhammad Muddathir Silvio Gualini
  • shaykh Mahmoud ElSayed
  • prof. Vasco Fronzoni

Questo corso sarà valido ai fini curriculari dei partecipanti e darà una buona preparazione e conoscenza di questi argomenti. Sarà redatto da musulmani italiani e musulmani che hanno esperienza vissuta in Italia.

Le lezioni avranno una durata di circa 80 minuti con 15 minuti dedicati alle domande fatte ai nostri esperti. Per eseguire il test finale e ricevere l’attestato si necessita la presenza ad almeno all’80% delle lezioni, pena la perdita del diritto finale. A fine corso, ogni partecipante dovrà sostenere un test che si farà on line in una sessione dedicata.

Da tenere presente che il mediatore culturale è una figura professionale che risulta essere una delle più ricercata dal mercato del lavoro, perché in grado di far da ponte tra culture differenti nel nostro paese.

Per partecipare al corso sarà richiesto il modulo di iscrizione, copia di un documento valido e copia del versamento di partecipazione. Il discente cosi avrò diritto alla partecipazione delle lezioni su piattaforma Zoom.

Le iscrizioni al corso partiranno dal 1 Ottobre, e le lezioni inizieranno a numero raggiunto di almeno cinque (5) discenti, nei giorni di Mercoledi e Venerdi o Martedi alle ore 19:00ca.

 

Il costo del corso è di € 100,00

I soci di ANMI avranno uno sconto pari al 20%

Per iscriversi comunicare con:

WhatsApp +39 351 228 6020
mail: info@anmita.it

 

Lecce 27/05/2020

- - - - -