Perché ANMI agisce in questo modo nella Beneficenza

0
133

 

Isa(Gesù), che Dio lo abbia in gloria, disse: “Non far sapere alla destra ciò che fa la sinistra“.

Disse questo mentre parlava di beneficenza. Ossia fai si che ciò che tu faccia non lo sappia nessuno.

Abbiamo preso ad esempio Isa, la pace su di lui, solo per motivi prettamente divulgativi, in modo che anche chi non è musulmano possa riconoscersi in questo e se ha voglia, e aiutare chi ha bisogno.

Ecco perché ANMI ha deciso, ogni qualvolta c’è una necessità di fare la sadaqa(elemosina), di farlo in maniera nettamente trasparente e senza che nessuno della nostra Associazione possa  sapere minimamente il valore raggiunto dagli aiuti dei caritatevoli.

Diamo le coordinate della persona o ente che ha chiesto aiuto e diventa cosi solo una questione a tre: tra Dio, il Caritatevole, chi dona e chi riceve.

Nulla più. E cosi noi continueremo per sempre, a Dio piacendo.

Ecco perché nelle nostre pagine quando facciamo beneficenza, vedrete solo le coordinate ove versare e una breve descrizione di chi e perché riceve.  Il resto è nelle mani di Dio e nei cuori vostri.

E vi ringraziamo con tanta felicità per i vostri doni.

 

I soci di ANMI

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here