CU_003_2019: Musulmani in Italia

0
28

Ai membri del Direttivo;

ai Soci tutti. scrivente il Presidente ANMI

Oggetto: Numero dei Musulmani in Italia CU_003/2019

Presenza di Musulmani In Italia

(Dati sono presi da:
Fondazione ISMU Orim Lombardia
rielaborati e integrati con i dati
aggiornati dell’ISTAT e
del Ministero dell’Interno
al 1 gennaio 2017)

Su dati stimati, poiché non vi è ricerca ufficiale sulle confessioni religiose, i musulmani in Italia sono circa 2,5 milioni, il 4% della popolazione.

La comunità è suddivisa in due: stranieri e cittadini italiani.

La maggior parte dei musulmani sono stranieri, ma la comunità italiana è più numerosa come cittadinanza, ed è di circa un milione di persone, cosi suddivisi:

  • circa il 54% sono figli d’italiani che hanno accettato l’Islam o che si sono sposati con un partner straniero;
  • circa il 37% sono naturalizzati;
  • circa il 9% cittadini italiani che hanno accettato l’Islam e in maggioranza sono

I restanti 1,5 milioni sono musulmani di cittadinanza straniera, e le comunità più numerose nell’ordine sono:

  • Marocco(16%);
  • Albania(08%);
  • Bangladesh(04%), Pakistan(04%) e Egitto(04%).

I musulmani in Italia sono distribuiti soprattutto al nord, in particolare in:

  • Lombardia circa ¼;
  • Emilia Romagna, Veneto e Piemonte sono circa i 6/10 del

Al sud le regioni più popolate sono la Campania e la Sicilia che arriviamo a circa un 4%.

Le città dove la presenza musulmana è elevata sono:

  • Roma con circa 140 mila musulmani(4,8%), con la provincia che ne conta circa 180mila;
  • Milano con circa il 118 mila(9%), con la provincia cne conta cica 200mila.

Le nazionalità presenti nelle due città più grandi di Italia, sono quella egiziana a Milano e quella bangladese a Roma.

In Italia come nel resto d’Europa, i musulmani sono destinati ad aumentare, e le stime portano a un aumento di circa dell’8% del totale nella penisola nel 2050.

Lecce 07/01/2019

Il Presidente

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here